Reiki Sistema Usui

I tre Livelli di Reiki

L'Ideogramma di Reiki

Mikao Usui

I Principi di Reiki

Le Origini di Reiki

I Trattamenti

I Sette Chakras

Le ghiandole endocrine

I Cinque Organi

Femminile e Maschile

I Seminari

Calendario Seminari

Iscrizioni

Come Arrivare

Le Vergogne del Reiki

Legislazione

Sperimentazione

Links

Altri Argomenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai ad inizio pagina

Centro Reiki Alto Adige

 

"Centro Reiki Alto Adige" è la denominazione che ho scelto per l'attività di Maestra di Reiki che svolgo come libera professionista in Alto Adige dal 2004. I seminari (individuali oppure massimo con due persone) e i trattamenti si tengono presso la mia abitazione all'indirizzo in fondo pagina.

 

Reiki Sistema Usui

 

Reiki è una antica disciplina di origine orientale, riscoperta nel '900 da un monaco cristiano giapponese di nome Mikao Usui. E' un metodo di guarigione naturale, manuale, il cui intento è quello di aiutare a mantenere il corpo in salute e a condurre una vita serena.

Rei significa Energia Universale e Ki significa Energia individuale: Reiki è l'unione di queste due Energie.

Attraverso l'attivazione a Reiki vengono riaperti e purificati dei canali, in noi presenti da sempre, attraverso cui l'energia universale fluisce e fuoriesce dalle nostre mani. Con l'attivazione al Primo Livello di Reiki diventiamo semplicemente..................................................................................................continua

I Livelli di Reiki

I Livelli di Reiki sono tre: Primo Livello o Shoden, Secondo Livello o Okuden, Terzo Livello o Shinpiden (Master). Essi vanno intesi in parallelo piuttosto che in verticale. Il secondo o il terzo livello non sono più efficaci o più importanti del primo, un trattamento di Reiki fatto da un operatore di primo livello non è differente da un trattamento effettuato da un Master Reiki.

 

Semplicemente ad ogni livello corrisponde un diverso tipo di consapevolezza e una differente presa di responsabilità. I tre livelli di Reiki vanno considerati come tre binari paralleli: il I livello lavora sul piano fisico, il II livello lavora sul piano emozionale ed il III livello ...........................................................continua

 

Mikao Usui

 

Mikao Usui era un Monaco Cristiano e come ogni domenica, si apprestava a officiare la regolare cerimonia nella cappella del collegio maschile di cui era anche il rettore.

Uno degli studenti si alzò in piedi, chiese il permesso di parlare e ................................................continua

Le Origini di Reiki

 

Dal racconto di Hawayo Takata emergono diverse informazioni su quelle che potrebbero essere le origini, le filosofie, che sono alla base di Reiki: Mikao Usui, un monaco Cristiano, Giapponese, che studia il Cinese, dimora nei templi Buddhisti e Zen ed alla fine scopre il segreto di Reiki negli antichi Sutra scritti in Sanscrito, antica lingua Indiana.

Analizzando più da vicino le filosofie e le religioni che si sono sviluppate in Giappone, Cina ed India, non tralasciando il cristianesimo, notiamo che, nonostante molte differenze, c'è qualcosa che le accomuna, scopriamolo ....................................................................................................................................continua

I Trattamenti di Reiki

 

I trattamenti consistono nel semplice appoggio delle mani su diverse zone corporee, a seconda del trattamento scelto. Vengono praticati indossando abiti comodi e rimanendo sdraiati, supini o proni. Il trattamento di Reiki distende la muscolatura e induce un profondo senso di rilassatezza, aiuta a riprendere il contatto con sè stessi e porta chiarezza e lucidità a livello mentale. I trattamenti di Reiki non hanno controindicazioni..................................................................................................................continua

 

 

I Seminari di Reiki

 

Si tengono seminari di Primo e Secondo Livello Reiki a Renon (Bolzano).

 

Il seminario di Primo Livello si svolge normalmente durante il fine settimana ed ha la durata di circa 16 ore di teoria e pratica durante le quali avvengono quattro cerimonie di attivazione.

 

Il seminario di Secondo Livello si svolge anch'esso durante il fine settimana ed ha la durata di circa 16 ore di teoria e pratica durante le quali avviene una cerimonia di attivazione.

 

E' possibile apprendere la pratica di Reiki anche individualmente, nel weekend o in giorni infrasettimanali, previo appuntamento, con orario da concordarsi............................................................................continua

 

Le Vergogne del Reiki

 

Questa pagina vuole essere una pagina di denuncia e chiarimento su quanto, purtroppo, sta accadendo nel mondo del Reiki.

Spesso e volentieri vengono proposti metodi e pratiche che nulla hanno a che vedere col Reiki della tradizione di Usui ma......................................................................................................................continua

Altri Argomenti

 

La psicosomatica è quella branca della psicologia medica che pone in relazione la mente con il corpo, ossia il mondo emozionale ed affettivo con il soma........................................................................continua

 

Psiconeuroimmunologia (PNI) è la Scienza Medica che studia la relazione fra i sistemi endocrino, neuroendocrino ed immunitario, dimostrando ................................................................................continua

La Psicosintesi è un metodo psicologico a cui è approdato Roberto Assagioli, medico psichiatra e psicoterapeuta, vissuto tra il 1888 ed il 1947. In tale metodo egli ha cercato di unire, sintetizzare, tutte le ricerche, gli studi effettuati nel campo psisico nonchè tutte le concezioni riguardo ad esso, sia occidentali, sia orientali e in particolar modo ....................................................................................................continua

La parola "Antroposofia" deriva dalle radici greche anthropo (uomo) e sophia (conoscenza), da cui il suo sifnificato "conoscenza dell'uomo". Steiner credeva ..................................................................... continua

Citazione

"La polarità è come una porta che su un lato reca la scritta Entrata e sull'altro lato la scritta Uscita, è sempre la medesima porta, però a seconda del lato da cui noi ci avviciniamo vediamo uno dei due aspetti del suo essere" "La nostra coscienza divide e spacca tutto in coppie di opposti"."La polarità fa sì che siamo incapaci di considerare contemporaneamente i due aspetti di un'unità e ci costringe alla successione".

(tratto da "Malattia e Destino" di Thorwald Dethlefsen e Rudiger Dahlke)