Reiki Sistema Usui

I tre Livelli di Reiki

L'Ideogramma di Reiki

Mikao Usui

I Principi di Reiki

Le Origini di Reiki

I Trattamenti

I Sette Chakras

Le ghiandole endocrine

I Cinque Organi

Femminile e Maschile

I Seminari

Calendario Seminari

Iscrizioni

Come Arrivare

Le Vergogne del Reiki

Legislazione

Sperimentazione

Links

Altri Argomenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai ad inizio pagina

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai ad inizio pagina

 

Il Seminario di Primo Livello Reiki

 

Il seminario di Primo Livello si svolge normalmente durante il fine settimana ed ha la durata di circa 16 ore di teoria e pratica durante le quali avvengono quattro cerimonie di attivazione.

Il seminario inizia il sabato mattina alle ore 10.00 : perchè sia possibile iniziare puntualmente è necessario che i partecipanti arrivino almeno 10 minuti prima. Il termine è previsto per le ore 18.00 circa

Per ragioni di spazio, ogni seminario prevede un numero massimo di 2 partecipanti.

E' possibile apprendere la pratica di Reiki anche individualmente, nel weekend o in giorni infrasettimanali, previo appuntamento, con orario da concordarsi.

I Seminari di Primo Livello sono tenuti a Soprabolzano - Renon (BZ), in Via Maria Assunta n. 26.

Programma del Seminario di Primo Livello Reiki

 

Sabato

 

Presentazione
I Cerimonia di Attivazione
Teoria dei Chakras
Autotrattamento

 

Autotrattamento di Riequilibratura dei Chakras
La Trasformazione Energetica delle Emozioni
II Cerimonia di Attivazione
Trattamento dei Cinque Organi

 

Domenica

 

Trattamento Veloce
III Cerimonia di Attivazione
Trattamento di Riequilibratura dei Chakras

 

Trattamento di Base
IV Cerimonia di Attivazione

Reiki in gravidanza, alla piante e agli animali
I Principi di Reiki
Consegna degli Attestati e Chiusura

 

Calendario dei Seminari di Primo Livello Reiki

 

Seminario di Primo Livello Reiki a Bolzano il 15 e 16 Febbraio 2014

Il seminario si terrà a SOPRABOLZANO - RENON (BOLZANO)

PER PARTECIPARE E' NECESSARIO ISCRIVERSI ENTRO IL 09.02.2014

Per motivi organizzativi il numero massimo di partecipanti è di due persone.

E' prevista una pausa pranzo di circa un'ora da effettuarsi a proprie spese presso ristorante a scelta nei dintorni

Iscriviti

Seminario di Primo Livello Reiki a Bolzano il 15 e 16 Marzo 2014

Il seminario si terrà a SOPRABOLZANO - RENON (BOLZANO)

PER PARTECIPARE E' NECESSARIO ISCRIVERSI ENTRO IL 10.03.2014

Per motivi organizzativi il numero massimo di partecipanti è di due persone.

E' prevista una pausa pranzo di circa un'ora da effettuarsi a proprie spese presso ristorante a scelta nei dintorni

Iscriviti

Seminario di Primo Livello Reiki a Bolzano il 16 e 17 Agosto 2014

Il seminario si terrà a SOPRABOLZANO - RENON (BOLZANO)

PER PARTECIPARE E' NECESSARIO ISCRIVERSI ENTRO IL 10.08.2014

Per motivi organizzativi il numero massimo di partecipanti è di due persone.

E' prevista una pausa pranzo di circa un'ora da effettuarsi a proprie spese presso ristorante a scelta nei dintorni

Iscriviti

Seminario di Primo Livello Reiki a Bolzano il 25 e 26 Ottobre 2014

Il seminario si terrà a SOPRABOLZANO - RENON (BOLZANO)

PER PARTECIPARE E' NECESSARIO ISCRIVERSI ENTRO IL 15.10.2014

Per motivi organizzativi il numero massimo di partecipanti è di due persone.

E' prevista una pausa pranzo di circa un'ora da effettuarsi a proprie spese presso ristorante a scelta nei dintorni

Il Seminario di Secondo Livello Reiki

Il seminario di Secondo Livello si svolge normalmente durante il fine settimana ed ha la durata di circa 16 ore di teoria e pratica durante le quali avviene una cerimonia di attivazione.

Il seminario inizia il sabato mattina alle ore 10.00: perchè sia possibile iniziare puntualmente è necessario che i partecipanti arrivino almeno 10 minuti prima. Il termine è previsto per le ore 17.00 circa.

Ogni seminario prevede un numero massimo di due partecipanti.

E' possibile apprendere la pratica di Reiki anche individualmente, nel weekend o in giorni infrasettimanali, previo appuntamento, con orario da concordarsi.

I Seminari di Secondo Livello sono tenuti a Soprabolzano - Renon (BZ), in Via Maria Assunta n. 26.

Programma del Seminario di Secondo Livello Reiki

Sabato

Presentazione
I Simboli di Reiki e i Quattro Piani della Realtà:Fisico, Emozionale, Mentale e Spirituale
L'Albero della Vita

L'Impegno con l'Universo
Il Bisogno, L'Azione, Il Desiderio, la Preghiera e il Lasciar Andare
Esercitazioni su I, II, III Simbolo del Sistema Usui

Domenica

Esercitazioni su I, II, III Simbolo del Sistema Usui
Cerimonia di Attivazione
Trattamento Mentale
Aut
otrattamento Mentale

Trattamento a Distanza,
Trattamento alla Famiglia, alle Relazioni,
alle Situazioni, al Pianeta
Trattamento di Purificazione degli Ambienti
Consegna degli Attestati e Chiusura

Calendario dei Seminari di Secondo Livello Reiki

Seminario di Secondo Livello Reiki a Bolzano il 12 e 13 Aprile 2014

Il seminario si terrà a SOPRABOLZANO - RENON (BOLZANO)

PER PARTECIPARE E' NECESSARIO ISCRIVERSI ENTRO IL 30.03.2014

Per motivi organizzativi il numero massimo di partecipanti è di due persone.

E' prevista una pausa pranzo di circa un'ora da effettuarsi a proprie spese presso ristorante a scelta nei dintorni

Iscriviti

Citazione

"Non smettere di cercare ciò che ami o finirai per amare ciò che trovi". (Anonimo)

"Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di fare, incominciala. L'audacia ha in se' genio, potere e magia. Incomincia adesso". (Johann Wolfgang Goethe)

Lo Spazio

 

Lo Spazio dove vengono effettuati i trattamenti e vengono tenuti i seminari di Reiki è un luogo, qualsiasi esso sia, dove ci predisponiamo ad incontrare noi stessi e gli altri.

Vi si accede scalzi ed in silenzioso rispetto. Rispetto innanzitutto per noi stessi.

E' lo Spazio Sacro dove apprendiamo la pratica di Reiki.

Citazione

"Allora una sacerdotessa chiese: "Parlaci della Preghiera". Ed egli rispose, dicendo: "Voi pregate nella disperazione e nel bisogno; ma dovreste pregare anche nella pienezza della gioia e nei giorni di abbondanza. Perchè cos'è pregare se non l'espandersi di voi nell'etere vivente? E se è per voi conforto versare nello spazio la vostra oscurità, ancor maggiore gioia è esprimere la luce del vostro cuore.

E se non potete non piangere quando l'anima vi chiama alla preghiera, essa dovrebbe spronarvi, nonostante il pianto, di nuovo e ancora a ridere. Quando pregate, vi alzate a incontrare nell'aria quelli che pregano nello stesso istante, e che solo pregando potete incontrare. Perciò la visita a questo tempio invisibile non sia che estasi e dolce comunione.

Perchè se entrate nel tempio con nessun altro scopo del chiedere, allora non avrete. E se andate dentro per umiliarvi, di certo non sarete innalzati; O se sarete entrati a intercedere per il bene degli altri, non sarete esauditi.

Basta che voi entriate nel tempio invisibile.

Io non posso insegnarvi come pregare con le parole. Dio non ascolta le vostre parole, se non le pronuncia egli stesso con le vostre labbra. E io non posso insegnarvi la preghiera del mare, delle foreste e dei monti. Ma voi, che siete figli dei monti e delle foreste e dei mari, potete scoprire la loro preghiera nel vostro cuore. E se tenderete l'orecchio nella quiete della notte, li sentirete mormorare nel silenzio: "Dio nostro, che sei la nostra ala, è nostra volontà ciò che tu vuoi. E' nostro desiderio ciò che tu desideri. E il tuo comando trasforma le nostre notti, che sono le tue notti, nei giorni che sono i tuoi giorni. Non possiamo chiederti nulla, perchè conosci i nostri bisogni ancor prima che essi nascano da noi: il nostro bisogno sei tu; e nel darci più di te stesso, ci dai tutto".

(Da "Il Profeta" di Kahlil Gibram - "Il Tempio")

Citazione

"Prima di ogni altra cosa, noi siamo figli dell'Universo, interi, splendidi e perfetti in ogni dettaglio, perchè siamo così come l'Infinito vuole che siamo. E' quindi nostro diritto di nascita essere degni di rispetto e amore, e abbiamo l'obbligo di non accontentarci di nulla di meno.

Così come l'intero oceano si trova in ogni singola goccia d'acqua, allo stesso modo ognuno di noi racchiude in sè la vita intera. Al pari del flusso e riflusso del mare, anche noi dobbiamo fluire e rifluire seguendo la marea della vita, accettando il fatto che l'unica cosa costante è il cambiamento e credendo fermamente che tutto ciò che è deve essere, anche se noi non sappiamo il perchè.

Tra le braccia della debolezza c'è la forza, ansiosa di liberarsi. Nella presa del dolore c'è il piacere, che aspetta solo di realizzarsi. E lungo ll sentiero degli ostacoli si celano le opportunità. Siamo grati a questi maestri per tutto ciò che portano nella nostra esistenza.

Tutti noi facciamo parte di un grande disegno, del quale non dobbiamo però assumere il controllo. Ogni creatura vivente e ogni oggetto inanimato occupano un posto ben definito e hanno una precisa ragione d'essere.

L'esperienza non corrisponde sempre alla verità perchè viene filtrata dagli occhi di colui che vede. E' nel silenzio della mente che percepiamo la verità. La voce gentile che parla sussurrando al nostro cuore è il Creatore che si muove nel profondo del nostro essere, cercando di renderci consapevoli di tutto ciò che siamo davvero oltre che di quello che abbiamo il compito di fare e che già sappiamo.

Ogni attimo è un banchetto di nuove possibilità: ogni giorno è un frutto perfetto che aspetta di essere colto. Noi raccoglieremo le messi, approfittando dell'abbondanza ma senza sprecare nulla, perchè tutto ciò che è, è prezioso. E tutto ciò che è, ben presto diventerà tutto ciò che è stato.

Quando percorriamo il Sentiero della Verità, sentiamo fluire in noi la bellezza e la perfezione di ciò che siamo, di ciò che sono gli altri e di tutto ciò che è. Scegliamo così la via della dolcezza, della gentilezza, della compassione, dell'accettazione e dell'apprezzamento, che colmano la nostra mente e le permettono di dar vita all'amore del nostro cuore. E l'amore che regna nel cuore attira tale sentimento anche nella nostra vita.

Se percorriamo così il Sentiero della Verità, siamo consapevoli del fatto che ciò che racchiudiamo nel nostro essere è molto più importante di tutto ciò che si trova dietro e davanti a noi: si tratta del più grande di tutti i tesori, la magnificenza dell'universo stesso."

(Da "La Principessa che credeva nelle favole" di Marcia Grad - "La Prima Pergamena Sacra ")

 

 

Reiki non ha scopi ideologici o politici, non si pone in contrasto nè pretende di sostituirsi ad alcun tipo di confessione religiosa o di terapia medico-sanitaria.